SIRIO n°455

SIRIO n°455 Febbraio 2021

Il cielo di Marzo. Se il mese scorso aveva prevalso il desiderio di libertà, a marzo a farci soffrire per il distanziamento e le regole severe a livello sociale sarà il desiderio di tenerezza che Venere in Pesci ci ispira, avremo voglia di amore in tutte le sue forme e faticheremo a esprimerlo o a goderne costretti, ancora, dalle norme contro la pandemia che si spera possano però attenuarsi.
Anteprima

SIRIO

SIRIOn°454 Gennaio 2021

Ed eccoci nel pieno del vento di cambiamento annunciato per questo 2021, un vento siderale, freddo ma che invita a osservare con distacco che favorisce la libertà e la comprensione. Quasi tutti i pianeti a febbraio sono in Aquario e il tema della libertà è centrale per tutto il periodo.

SIRIO

SIRIOn°453 Dicembre

Apriamo l’anno con un numero dedicato all’astrologia e all’arte della divinazione. E con l’eterno quesito se sia possibile prevedere il futuro. I responsi di ogni mantica si realizzano nella misura in cui ci facciamo padroni consapevoli del nostro destino.

SIRIO

SIRIOn°452 Novembre

IL Cielo di Dicembre. Finalmente qualcosa in cielo cambia. I pianeti, quasi immobili da oltre un anno, compiono un passaggio deciso ed epocale: Saturno il 17 passa dal Capricorno in Aquario e Giove il 19 lo segue nello stesso segno.

SIRIO

SIRIOn°451 Ottobre

IL Cielo di Novembre. Inizia a migliorare il panorama celeste soprattutto con Marte e Nettuno che riprendono il loro moto diretto. L’effetto di questi pianeti potrebbe metterci un po’ per farsi sentire, ma diminuisce il senso di allarme e di paura.

SIRIO

SIRIOn°450 Settembre

IL Cielo di Ottobre. Ottobre 2020 l panorama dei pianeti lenti è purtroppo il solito, anche se non manca molto a un cam- bio radicale di scenario annunciato da pic- coli segnali dal ritorno diretto di Plutone.
Anteprima

SIRIO

SIRIOn°449 Agosto

IL Cielo di Settembre. Come preannunciato da più parti, sarà un autunno caldo quello che ci aspetta, per molti versi rovente, e a Settembre cominciano gli aspetti difficili. Marte è sempre in Ariete e raggiunge i gradi di Saturno e di Giove in Capricorno, questa quadratura sarà intensa, malcontenti generali si inaspriranno e i problemi creati dal Covid diventeranno difficili da gestire

SIRIO

SIRIOn°448 Luglio

Il Cielo di Agosto. Anche se siamo nel mese delle vacan- ze, è un cielo di contrasti quello che ci presenta agosto. Venere in Cancro è in quadratura a Marte stabile in Ariete, l’amore si fa intenso ma anche conflittuale. La dissonanza più forte è quella di Marte con i pianeti in Capricorno.

SIRIO

SIRIOn°447 Giugno

IL Cielo di Luglio. aspetto più importante è il ritorno di Saturno in Capricorno, dopo il suo transito in Aquario, grazie al moto retrogrado del pianeta. Saturno ci ripensa e per un po’ almeno ci libererà dal fardello che ci ha portato in febbraio con il suo passaggio.

SIRIO

SIRIOn°446 Maggio

IL Cielo di Giugno. L’ingresso di Marte in Ariete segna un periodo di conflitti, e non facciamo fatica a crederlo considerato il periodo così delicato che stiamo vivendo, dalla fine del mese abbiamo bisogno di incanalare queste energie in modo positivo.

SIRIO

SIRIOn°445 Aprile

IL Cielo di Maggio. Moltissimi pianeti entrano in fase retrograda si tratta di Venere, Giove e Saturno. Questo sarà il mese in cui inizieremo a sentire soprattutto sul piano economico a sentire pesantemente gli effetti della crisi. È possibile che il moto retrogrado di Giove in Capricorno rallenti l’avanzata del virus.

SIRIO

SIRIOn°444 Marzo

il cielo di aprile. L’aspetto più interessante è la congiunzione di Marte e Saturno nel segno dell’Aquario che va a concludersi, potrebbe indicare un momento di crisi che è tuttavia destinato a passare: è una crisi legata all’Aquario, quindi che esce dai confini e che riguarda il Mondo e che necessita di soluzioni aquariane legate all’amicizia e alla solidarietà.

SIRIO

SIRIOn°443 Febbraio

il cielo di marzo. L’aspetto più importante di questo marzo è l’ingresso di Saturno in Aquario che preannuncia un vero e proprio cambiamento epocale. Tuttavia gli effetti di Saturno si esplicano con la lentezza caratteristica di questo pianeta e a parte un senso maggiore di leggerezza, non ci saranno effettivi cambiamenti nell’aria ancora per un certo periodo.